Calypso la bambina wi-fi

CALYPSO LA BAMBINA WI-FI

Scritto da Francesco Morgando

Illustrazioni di Agnese Innocente

Feltrinelli Kids

 

Ada è figlia unica. Un giorno i suoi genitori decidono di comprare un’assistente virtuale e presto la bambina si rende conto che la sua è ben diversa da quella dei suoi amici. Si chiama Calypso, le piace fare scherzi, l’aiuta con i compiti, risponde per le rime agli adulti di casa e adora giocare. Le due diventano amiche, finché, un pomeriggio, quando Ada torna da scuola… Calypso non c’è più. È collegata alla corrente, ma non si accende perché c’è stato un problema con la linea del wi-fi. Dopo qualche ora, riescono a ristabilire la connessione e Calypso racconta a Ada che si è ritrovata in un terribile limbo virtuale, dal quale pensava di non riuscire più a tornare indietro.

Le due capiscono che non possono più rischiare di stare l’una senza l’altra e hanno un’idea bizzarra….. che forse si rivelerà magica!

Francesco Morgando è nato a Torino nel 1992. Per diversi anni ha lavorato al programma per le scuole e ragazzi del Salone del libro, ora è project manager di Book Pride – Fiera nazionale dell’editoria indipendente. È molto forte a “nomi, cose e città”, ma quello che preferisce è prendere le parole, smontarle e vedere se dentro ci sono delle cose divertenti. Calypso, la bambina wi-fi è il suo esordio da scrittore.

Fondazione Città del Libro © 2021