La ragazza della luce

LA RAGAZZA DELLA LUCE

Scritto da Anna Woltz

Traduzione Anna Patrucco Becchi

Beisler Editore

 

Londra, settembre 1940. È la guerra, cadono bombe ogni notte. Trema la città. Stretta come sardine, una umanità varia cerca rifugio nei tunnel della metropolitana. Fra questi Ella e il fratellino Robbie, il solitario Jay e Quinn, fuggita di casa per soccorrere i feriti. A poco a poco, i quattro si raccontano, confidandosi paure e speranze per il futuro, divenendo amici per sempre. E sarà Ella a guidarli, la ragazza della luce, capace di illuminare anche il ventre della terra e i momenti neri dell’esistenza. Perché ragazze della luce si nasce, non si diventa. 

Anna Woltz è considerata una delle migliori giovani autrici per ragazzi in Olanda. Tess e la settimana più folle della mia vita è già tradotto in otto lingue, tra cui tedesco, francese, sloveno, ungherese e giapponese, e ha ricevuto il premio Vlag en Wimpel 2014 e il Vlaamse Kinder- en Jeugdjury 2015, assegnato da una giovane giuria. Il settimanale tedesco Die Zeit lo ha eletto nel luglio del 2015 come miglior libro del mese. Nel 2022 ha vinto il Premio Letteratura Ragazzi come miglior libro per la scuola primaria. La versione cinematografica del libro, diretta dal regista Steven Wouterlood, è stata presentata ai Filmfestspiele di Berlino e sta riscontrando un grande successo internazionale.

Fondazione Città del Libro © 2021